UTOPISTI E RIBELLI - UNA CONTROSTORIA DEI CONTADINI DEL SUD
UTOPISTI E RIBELLI - UNA CONTROSTORIA DEI CONTADINI DEL SUD
7 days ago
Csoa Cartella
Via Quarnaro 1, 89135 Reggio Calabria RC

UTOPISTI E RIBELLIđźš©

Una controstoria dei contadini del Sud

Un monologo di Pino Fabiano dal libro "Contadini rivoluzionari del sud"

La figura di Rosario Migale nella storia dell’antagonismo politico

Pino Fabiano ci racconterĂ  di Rosario Migale, figura di rilievo dell'antagonismo politico meridionale.

Di origini contadine, costretto fin da bambino a fare i conti con i grandi latifondisti, durante la seconda guerra mondiale partecipò attivamente alla Resistenza.

Tornato in Calabria, fu protagonista delle lotte contadine contro il parassitismo e gli abusi dei latifondisti, fu ripetutamente incarcerato e poi costretto alla latitanza.

Militante prima del P.C.I. e poi del Partito Comunista d'Italia marxista - leninista, di cui diventò esponente nazionale, continuò per tutti gli anni '60 ad essere protagonista delle lotte contadine nel crotonese.

In quegli anni si rafforzò un'amicizia, nata nel 1959 tra Rosario Migale, contadino rivoluzionario meridionale, e Pier Paolo Pasolini, un’intellettuale fra i più importanti e scomodi del Novecento.

I due condividevano una profonda tensione politica e civile.

Pasolini lo volle come interprete del ruolo di Tommaso nel suo film “Il vangelo secondo Matteo”.

Un’occasione, quella proposta da Fabiano, per recuperare un pezzo di storia della nostra terra, spesso rimossa o distorta dalla narrazione “ufficiale“.

🗓️Venerdì 26 maggio

đź“ŤCsoa Cartella

🍻H. 19:30 apericena

🗣️H. 20:30 monologo

🎶 Incursioni musicali di Valentino Santagati